Ignoti hanno dato a fuoco lunedi sera ad uno dei  banner del collettivo di richiedenti asilo We Are Here a James Wattstraat, ad Amsterdam est nei pressi degli edifici occupati dai profughi.

L’azione è avvenuta un giorno dopo la festa organizzata dai richiedenti asilo nel quartiere. L’incendio è avvenuto intorno alle due di domenica notte ed è stato domato in fretta. Nessun ferito.

Il movimento d’estrema destra Identitair Verzet ha commentato l’episodio sostenendo: non è il nostro stile ma comprendiamo la “frustrazione dei residenti”.