Tre persone sono rimaste intossicate dopo che la batteria di un iPad “è esplosa” nell’Apple store Apple di Leidseplein ad Amsterdam, dice Nu.nl. Si tratta di dipendenti del negozio, medicati sul posto senza bisogno di ricorrere a ricovero.

Nel locale sono intervenuti anche i vigili del fuoco che per un breve periodo hanno evacuato l’edificio. Il personale del negozio aveva gettato il dispositivo in un secchio di sabbia prima del loro arrivo.

Secondo i brandweer del liquido sarebbe fuoriuscito dalla batteria e tale perdita avrebbe poi causato un’esplosione, benchè non ci siano state fuoriuscite di fumo. “È probabile che durante l’esplosione sia stata rilasciata una sostanza che ha causato irritazione ai polmoni e alle vie respiratorie”, ha detto un portavoce all’emittente RTL.

Il sito Web 9to5Mac ha dichiarato che questa è la terza esplosione quest’anno a causa di una batteria; nelle altre due occasioni si era trattato di iPhones.