La macabra scoperta dei resti di un corpo femminile, ritrovati ad Amsterdam sulla riva dello Zuider IJdijk, continuano ad essere non identificati.

La polizia scientifica della capitale, dice AT5, dubita che l’identità della vittima possa essere accertata del tutto. Il portavoce della polizia Esther Izaks ha detto all’emittente di Amsterdam. “Dov’è il resto del corpo? “

Oltre all’indagine per determinare la dinamica dell’incidente, l’Istituto forense olandese (NFI) è impegnato a trovare un’identità ai resti mortali. Le difficoltà maggiori sono dovute al fatto che il DNA viene rilevato dalle ossa o dalle impronte digitali. In questo caso, invece, sono a disposizione della scientifica solo dei resti.