Il check-in e check-out sui mezzi di trasporto di Amsterdam potrà presto essere effettuato con cellulare o carta di credito, scrive AT5.

Già dal prossimo anno, sarà possibile prendere tram e autbus anche con la chipkaart vuota e per questa novità, GVB cambierà tutti i 4.000 lettori di schede installati sui mezzi di trasporto.

Oggi, dice ancora AT5, l’azienda di trasporti ha firmato un contratto con la società Revenue Collection Systems Nederland per i nuovi “validatori”, come vengono chiamati i lettori di carte. La società Thales installerà tutti i dispositivi.

Il nuovo lettore, sarà compatibile con carte e cellulare ma anche con carta di credito e codice a barre. L’installazione inizierà nella prima metà del 2021 e entro la fine dell’anno, il sistema dovrebbe esser pienamente operativo.