The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

Amsterdam contro il razzismo: campagne di sensibilizzazione e nuovi nomi alle strade

Come parte di una nuova campagna di sensibilizzazione contro il razzismo e le discriminazioni che verrà presentata sugli schermi in tutta la città e sui social media, il Comune di Amsterdam spera di promuovere il messaggio “In questa città, ci difendiamo l’un l’altro”. I cittadini saranno chiamati ad alzare la propria voce e agire contro ogni forma di razzismo o discriminazione di cui saranno testimoni.

Rutger Groot Wassink, consigliere per gli affari sociali, la diversità e la democratizzazione, ha evidenziato come le dimostrazioni del movimento Black Lives Matter dimostrano che Amsterdam non è esente dal problema del razzismo. La città è stata inoltre più volte teatro di violenze contro la comunità LGBTI.

La campagna anti-razzismo invita i cittadini ad intervenire direttamente nel caso in cui un cittadino sia vittima di razzismo, abuso o discriminazione e a non limitarsi ad essere un “silenzioso spettatore”, ha sottolineato Wassink. Non agire significa causare ulteriore dolore alla vittima.

Oltre alla campagna di sensibilizzazione, un’altra misura che il Comune di Amsterdam vuole mettere in atto è un inventario di strade, ponti e piazze della città i cui nomi ricordano il passato coloniale del Paese. Non si tratta di una novità: questa proposta venne infatti avanzata già nel 2018 dai partiti politici GroenLinks e BIJ1.

Per decidere i nuovi nomi dei luoghi, i funzionari prenderanno in considerazione l’opinione dei residenti tramite dei sondaggi e l’organizzazione di una sessione di discussione.