Source pic: Pixabay

Due nuovi ponti, un ampliamento del ponte Amsterdamse brug ad Oost, un tunnel pedonale e nuovi collegamenti in traghetto attraverso l’IJ: questo è il suggerimento del comitato consultivo Oeververbindingen, guidato da Alexander D’Hooghe e istituito come organo di consulenza per la municipalità, dice AT5.

Il comitato consultivo propone di costruire due nuovi ponti sull’IJ. Uno dal molo NDSM fino all’Haparandadam vicino ad Houthavens e uno da Johan van Hasseltweg a Noord all’Azartplein sull’isola KNSM. I ponti dovrebbero essere percorribili anche da bus e tram.

Per il lato est della città, si consiglia di rinnovare l’Amsterdamse brug e di allargarlo per il trasporto pubblico. I traghetti dovrebbero essere: da Javaeiland a Hamerkwartier a nord e da  Sporenburg a Zeeburgereiland.

Il comitato propone inoltre di creare un nuovo tunnel pedonale da nord alla stazione centrale per eliminare il traghetto che unisce Centraal e Noord.

L’assessore Marieke van Doorninck studierà il piano suggerito e renderà presto note le soluzioni adottate dall’amministrazione comunale, sulla base di quei suggerimenti.