Pieter Litjens, assessore comunale di Amsterdam, vorrebbe che la metà dei funzionari cittadini fossero donne: Amsterdam si sta muovendo verso questa direzione ma ciò non basta, dice Litjens al quotidiano Het Parool.

Nel governo della capitale olandese il 43.6% dei ruoli più importanti sono affidati a donne, secondo Litjens. Il comune di Amsterdam sta facendo sempre meglio: ha raggiunto infatti il 51 % di uomini e il 49% di donne. Questo consente alla città di Amsterdam di posizionarsi ben oltre la media del 33% di donne presenti nel settore del governo pubblico.

“Questo è davvero un bel risultato di cui il comune può essere fiero”, dice Litjens, secondo quanto riporta il giornale. “Ma per quanto mi riguarda, vorrei che si raggiungesse il 50% di donne al governo.”

Il comune di Amsterdam vuole essere il riflesso della forza lavoro cittadina. Inoltre il comune sta prestando una considerevole attenzione a persone con disabilità, alle minoranze e agli under 35.