NL

NL

Amsterdam, bombe a mano contro i locali: secondo la sindaca i proprietari hanno legami con il crimine

Secondo la sindaca di Amsterdam, Femke Halsema, gli imprenditori che hanno trovato una bomba a mano sull’uscio della loro attività hanno legami con la criminalità, ha scritto la prima cittadina in una lettera al consiglio comunale. L’anno scorso sono stati denunciati 18 episodi in cui è avvenuto un lancio di bombe a mano contro locali.

Il nucleo speciale che si occupa di molestie contro gli imprenditori (GITO), composta da polizia, procura, municipalità, autorità fiscali e ministero, ha esaminato 37 incidenti violenti degli anni precedenti, scrive AT5, e in 26 casi ha registrato un incidente con esplosivo, in 13 un incendio doloso e in due una granata o un proiettile.

In 26 casi si è verificato un incidente con un dispositivo esplosivo e in 13 casi si è verificato un incendio. In due casi c’erano una granata e un proiettile.

Ad oggi, indagini approfondite non sono ancora state condotte e le motivazioni precise degli attacchi non sono chiare, il che rende difficile determinare quale fosse l’obiettivo. Il comune sospetta che le attività degli imprenditori non fossero sempre limpide ma ha dalla sua solo lo strumento del pre-screening per accertare se un’azienda o un imprenditore possano destare sospetti.

 

 

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli