NL

NL

Amsterdam avverte: aziende che discriminano fuori dagli appalti comunali. E annuncia “mistery applicants”

I funzionari del comune di Amsterdam hanno aperto un’inchiesta sulle aziende che discriminano: vorrebbero infatti escluderle dai contratti comunali . L’intento è promuovere la diversità e contrastare l’esclusione nel mercato del lavoro, fenomeno dilagante e difficile da sradicare.

Secondo studi recenti, i giovani provenienti di minoranza etnica hanno il 40% di probabilità in meno di essere chiamati per un colloquio: per questo il comune corre ai ripari e prevede di mettere in atto anche misure contro la discriminazione di donne, disabili e anziani.

Rutger Groot Wassink, vicesindaco del GroenLinks, vuole mettere alla prova le aziende usando “mistery guests”: “Non vogliamo infangare le aziende, ma, se continueranno a discriminare nonostante i nostri avvertimenti, chiuderemo il contratto.”

Inoltre, gli eventuali episodi di discriminazione sulla base di nome, religione o colore della pelle saranno filmati.

I procedimenti legali per escludere le società dagli appalti comunali sono attualmente al vaglio degli avvocati.

SHARE

Altri articoli