Il numero delle case che vengono abitualmente affittate tramite Airbnb cresce in maniera significativa. Lo riporta BNR in seguito all’analisi dei dati della piattaforma Airbnb da Luglio 2016 ad Aprile 2017.

Secondo i dati la crescita più alta si è registrata al di fuori del centro città di Amsterdam e quartieri come Amsterdam Zuid, Nieuwmarktbuurt, Museumkwartier e Zuidas hanno invece visto un decremento degli annunci dei privati.

L’impennata più alta è stata registrata a De Punt nella zona Nieuw-West di Amsterdam in cui il numero degli annunci è addirittura raddoppiato. Seguono Tuindorp e Nieuwendam.( Qui per vedere la mappa interattiva completa.)

Va ricordato, inoltre, che nel mese di maggio il comune di Amsterdam ha annunciato delle misure per obbligare tutti i proprietari attivi su Airbnb a riportare i loro annunci alla municipalità, pena una multa fino a 20.500 euro.