The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

ZORG

Amsterdam, assicurazione collettiva per superare le polizze. Il Groenlinks: obiettivo abbattere la franchigia

La proposta ha l'obiettivo di ridurre i costi per le famiglie meno abbienti e di cercare cosi di superare la franchigia di 385euro l'anno

Un’assicurazione sanitaria collettiva alla quale possono iscriversi tutti i residenti della capitale. L’idea è del Groenlinks, la sinistra rosso-verde ed è inclusa nel programma elettorale per le amministrative di marzo.

La proposta ha l’obiettivo di ridurre i costi per le famiglie meno abbienti e di cercare cosi di superare la franchigia di 385euro l’anno. 

La polizza collettiva, scrive il Parool, ha raccolto il plauso di altri partiti di sinistra e centro-sinistra (Pvda, D66 ed SP) ed stata inserita nel programma di governo per la città.

Questo sistema, in realtà, già esiste ed è piuttosto popolare (60mila sottoscrittori) ma al momento è accessibile solo ai redditi più bassi. I partecipanti ricevono cure più economiche e coperture supplementari gratuite.

Il vantaggio finanziario per i bassi redditi, scrive il Parool, non è solo nello sconto di gruppo: il comune è impegnato attivamente al fine di mantenere il premio a prezzi accessibili.

Per ora la polizza è stata stipulata con  Zilveren Kruis ma visto l’incremento della polizza, la municipalità dice ancora il quotidiano di Amsterdam, considera l’ipotesi di non rinnovare il contratto.

“Se più persone optano per questa politica di solidarietà Amsterdam, lo sconto potrebbe aumentare ulteriormente”, dice Femke Roosma, consigliere comunale del Groenlinks. Una politica sociale di questo tipo, però, può funzionare solo se tutti scelgono


31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news, reportage e video inediti in italiano.
Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

Recharge us!