La concorrenza sul mercato immobiliare di Amsterdam sta spingendo verso l’alto i prezzi anche degli appartamenti più piccoli.

Per l’acquisto di un immobile su Prinsengracht, racconta il Telegraaf, sono stati richiesti € 200.000. Regalata, se si pensa al costo al metro quadro in zona. Peccato che la superficie totale sia di 17m2 ossia € 11.765 per metro quadrato.

La proprietà riesce a spremere tutti i comfort in uno spazio compatto: una cabina doccia, una cucina attrezzata e, naturalmente, una vista dell’iconico canale.

Nell’appartamento al secondo piano non c’è spazio né per un balcone, né per un ascensore. Ad aprile 2017 era stato venduto un immobile ancora più piccolo di appena 13 m2 per oltre € 150.000.