GroenLinks, D66, PvdA e SP presenteranno l’accordo di coalizione giovedì mattina alle 10:00 presso Van Eesteren Pavilion a New West. 

La giunta uscita dalle elezioni del 21 marzo sarà composta dal Groenlinks, la sinistra rosso-verde, dal D66, il centro-sinistra, dai laburisti Pvda e dall’SP, il partito socialista.

Nonostante siano stati già resi noti alla stampa i nomi degli 8 assessori, 5 dei quali saranno donne, la giunta più rossa dal dopoguerra non ha ancora svelato i piani per i prossimi 4 anni oltre ad un’annunciata stretta sul turismo.

La formazione è stata rapida ma non senza polemiche: a parte il Groenlinks, grande vincitore, gli altri tre partner sono 3 grandi sconfitti. All’opposizione invece Pvdd, il partito per gli animali -passato da 1 a 3 seggi-.