NL

NL

Amsterdam abbandona il “Green Plan” dopo la bocciatura referendaria

Il Consiglio Comunale di Amsterdam ha deciso di abbandonare i piani attuali per le aree verdi della città, dopo il voto referendario:  i partiti della coalizione politica locale hanno annunciato durante un dibattito che respingeranno la politica strutturale principale delle aree verdi, nota come Main Green Structure.

La sindaca e gli assessori rispetteranno i risultati del referendum del 6 giugno, ritirando il piano per rivederlo completamente, dice TPO. 

Il progetto, parte del portafoglio dell’assessore Reinier van Dantzig, è stato criticato dagli oppositori come troppo vago e flessibile, con una possibile riduzione delle aree verdi protette. Il referendum ha visto il 63% degli elettori contrari ai piani municipali sul verde, con una partecipazione del 38,4%. La decisione di ritirare il piano e rivederlo ora spetta alla giunta.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli