La polizia ha arrestato un ragazzo di 14 anni di Amstelveen in relazione all’aggressione alla quattordicenne Frédérique, dice NOS.

La ragazza era stata picchiata selvaggiamente ieri pomeriggio ad Amstelveen, dopo che le era stato chiesto se fosse un maschio o una femmina. “Non importa. Io sono chi sono e tu puoi essere chiunque tu voglia essere” è stata la risposta, che ha provocato una reazione furiosa da parte di due coetanei, ai quali se ne sono aggiunti altri.

La polizia parla di aggressione aggravata e ha detto oggi che stanno cercando diversi sospetti minori. Al momento, l’indagine è ancora in corso: gli investigatori dicono che non escludono ulteriori arresti. La polizia afferma che, secondo i testimoni e le persone direttamente coinvolte, si tratta probabilmente di violenze a sfondo omofobo.

La conseguenza del pestaggio è stata un naso rotto e una mascella contusa, denti fratturati e altre gravi lesioni facciali.