Sabato 20 luglio, una donna incinta è stata aggredita in un’area di sosta breve del festival musicale Vunzige Deuntjes di Amstelveen.

La vittima si trovava ad Amsterdamse Bos per dare un passaggio a un conoscente; lungo la via del ritorno, un gruppo di otto uomini in auto si è messo sulla strada davanti a lei. Al sopraggiungere della donna, le loro auto non si sono spostate e i mezzi si sono scontrati.

Uuno degli uomini ha aperto la portiera dell’auto e avrebbe aggredito la vittima, nonostante lei lo implorasse di fermarsi, ha raccontato la donna. Poco dopo, un passante è corso in suo aiuto e ha chiamato i soccorsi.

Secondo la polizia, del gruppo facevano parte otto giovani, tra i 20 e i 25 anni, sei di pelle scusa e due di pelle chiara. L’aggressore è bianco, alto circa 1.80m, con i capelli di colore biondo scuro; indossava una camicia verde chiaro e dei jeans. 

La polizia ha lanciato un appello per identificare il colpevole a chiunque abbia assistito all’incidente, o possa conoscere i sospettati.