+31mag Channels

The Netherlands, an outsider's view.

NL

Amstelveen, apre una nuova scuola internazionale

Mentre trovare un posto in una scuola internazionale in Olanda sembra sempre più impossibile, Amity International School Amsterdam apre una nuova sede ad Amstelveen



Il tempo vola quando sei un genitore e i tuoi bambini sono in età scolare prima che tu te ne possa accorgere. Quasi la metà del numero complessivo di migranti nei Paesi Bassi rimane nel Paese per più di cinque anni e così i genitori si trovano di fronte a un mercato competitivo quando cercano posti per i loro figli in una scuola secondaria internazionale.

Sia a Boomtown che ad Amstelveen, nei pressi di Amsterdam, dove quasi un quinto dei residenti è di origine straniera, le scuole faticano a soddisfare la domanda. 

Da quest’anno però, per tutti quei genitori di ragazzini tra gli 11 e i 13 anni in cerca di un’istruzione internazionale ci sono buone notizie. Amity International School Amsterdam sta infatti aprendo la sua nuova scuola superiore ad Amstelveen. Il nuovo corso sarà disponibile dal prossimo settembre per un totale di 120 posti per studenti, parte dei quali ancora disponibili.

Al momento ad Amstelveen è offerto solo il corso che copre l’età tra gli 11 e i 13 anni, ma la scuola ha intenzione di fare presto richiesta per coprire anche il grado successivo. Ciò consentirebbe ad Amity di seguire i ragazzi fino all’età di 16 anni e successivamente, per chi volesse continuare con il programma internazionale, anche fino al diploma di maturità. Dopodiché, gli studenti possono anche scegliere di frequentare un’Amity University. 

Amity è un’organizzazione no-profit che educa oltre 150.000 studenti in tutto il mondo.

Un’ambiente familiare

Sarah Wade, direttrice della nuova scuola, ha assistito in prima persona alla sua calorosa accoglienza durante la sua prima visita di quest’anno. “Appena entrata mi sono subito sentita in famiglia”, ha poi dichiarato.

‘Tutto il personale e gli studenti mi hanno fatto sentire la benvenuta, tutti erano felici e sorridenti. Penso che un’atmosfera in cui gli studenti possano sentirsi apprezzati e ascoltati sia di vitale importanza. Ad Amity Amsterdam questo è veramente possibile.”

Gli studenti delle scuole superiori hanno accesso ad un tutor responsabile del loro benessere e a corsi aggiuntivi di lingua inglese per chi ne avesse l’esigenza. L’approccio personale e premuroso della scuola consente agli studenti di sentirsi subito a casa. “Ogni bambino è conosciuto dallo staff e tutti lavorano insieme” ha commentato Wade.

La struttura

La stessa struttura della scuola agevola un approccio all’educazione più libero e comunitario. L’edificio è infatti pieno di spazi condivisi e di aree aperte in cui gli studenti possono studiare e confrontarsi. La biblioteca percorre tutto l’edificio in modo tale che gli studenti possano accedervi con estrema facilità.

Le stanze in cui si terranno le lezioni di teatro, design, musica e scienze sono state tutte personalizzate e ideate in modo tale da essere accattivanti per gli studenti. L’uso abbondante di pareti di vetro fa entrare nelle stanze la luce naturale e dà l’impressione di essere avvolti nel verde.

Il personale che lavorerà in questa scuola è stato attentamente selezionato sia in base all’esperienza, che all’approccio educativo. “Alla base di questo progetto educativo c’è l’idea di creare lezioni e attività che siano coinvolgenti e inclusive. Gli studenti devono essere in una zona protetta in cui possano sentire di poter sbagliare e trovare la forza per riprovare, e riprovare ancora, senza alcun timore”.

Come i suoi studenti, la signora Wade non ha paura di una sfida. Alla domanda su come fosse aprire una scuola da zero ha risposto che “è entusiasmante”, e non vede l’ora che arrivi settembre.



31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news,
reportage e video inediti in italiano. Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

RECHARGE US!