+31mag Channels

The Netherlands, an outsider's view.

MILIEU

Amnesty, la banche olandesi fanno bene con i diritti umani, male con l’ambiente

Un nuovo report promuove e boccia gli istituti di credito olandesi. Bene solo le banche etiche

Le performance delle banche olandesi in materia di ambiente, sono di gran lunga inferiori rispetto allo standard medio degli istituti di credito europei. A sostenerlo è un rapporto pubblicato da Fair Bank Guide, dice ANP.

Solo le banche etiche SNS, ASN e Triodos raggiungono standard soddisfacenti mentre Aegon, ING, ABN Amro, Rabobank, Delta Lloyd e Van Lanschot sono tutte con segno meno. Secondo i ricercatori, la maggior parte delle banche olandesi non richiedono alle compagnie petrolifere che finanziano, di evitare perforazioni nell’Artico. Inoltre non pubblicano obiettivi di riduzione delle emissioni di CO2 misurabili per le aziende in cui investono.

I ricercatori fanno notare che i nove istituti finanziari indagati hanno fatto migliorare le proprie politiche di sostenibilità su un totale di 50 punti nel corso dell’ultimo anno. ABN Amro e Triodos hanno fatto meglio, migliorando di 10 punti ciascuno, seguite da ING con 7. Triodos il più delle volte ha ottenuto il voto massimo di 10, mentre Aegon uno scarso 1.

Il rapporto mostra che le banche olandesi generalmente lavorano bene con le loro politiche in materia di diritti umani, diritti del lavoro e lotta alla corruzione. Anche se le loro politiche in materia di evasione fiscale lasciano molto a desiderare.

La Guida è una iniziativa di Amnesty International, Dierenbescherming, FNV, Milieudefensie, Oxfam Novib e PAX


31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news, reportage e video inediti in italiano.
Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

Recharge us!