Ambiente, il diesel della nave Flinterstar è arrivato sulle coste olandesi

Una settimana fa affondava, al largo delle coste Belga vicino Zeebrugge, il cargo olandese Flinterstar, che trasportava più di 500 tonnellate di diesel. L’incidente, dovuto a una collisione con una nave battente bandiera delle Isole Marshall, ha provocato diversi feriti e, riferisce NOS, prodotto un versamento del carico in mare.

Diesel in mare, quindi. che secondo gli esperti non avrebbe dovuto toccare le coste dello Zeeland. Tuttavia, secondo quanto riportato dai maggiori quotidiani nazionali, una striscia lunga due chilometri e spessa un metro è arrivata tra Westkapelle e Vlissingen lo scorso weekend, impegnando il personale dell’Autorità delle Acque nella ripulitura.

Non è ancora chiaro, una volta finite le operazioni di estrazione del combustibile dal relitto, chi dovrà pagare e quanto per l’incidente.

https://www.youtube.com/watch?v=2COPJY2X3hg

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli