Per Sven Romkes, un uomo su una sedia a rotelle, un viaggio in treno due giorni fa si è rivelato un vero incubo: faticando, come spesso accade a persone disabili che cercano un posto nell’ora di punta è riuscito a trovarlo ma tre individui, senza alcuna considerazione della sua situazione, lo hanno sollevvato di peso e messo fuori dal vagone.

L’incidente sarebbe avvenuto alla stazione di Almere Centrum, dove Romkes voleva prendere l’Intercity verso Leeuwarden. Quando il treno si è fermato, racconta RTV Drenthe, Romkes avrebbe faticato molto ma alla fine sarebbe riuscito a trovare un posto per la sua carrozzina.

Romkes ha raccontato alla tv locale olandese che una volta a bordo, mentre sistemava la carrozzina si è sentito prendere di peso e i tre lo avrebbero trascinato fuori dal vagone per occupare quel posto. A quel punto le porte si sarebbero chiuse e non c’è stato più nulla da fare e lo sfortunato passeggero è stato costretto ad attendere mezz’ora il convoglio successivo.

La vicenda ha lasciato l’amaro in bocca all’uomo che racconta di non essere stato aiutato da nessuno: gli altri passeggeri, ha detto a RTV Drenthe, si sarebbero limitati a guardare la scena.

NS parla di un fastidioso incidente. Secondo un portavoce, la compagnia ferroviaria vorrebbe mettersi in contatto con Romkes per discutere dell’accaduto. “Vogliamo aiutare e vorremmo sapere da lui cosa è successo esattamente”, afferma il portavoce di NS.