The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

MILIEU

Alluvioni, New Orleans a lezione dagli olandesi per la gestione dell’acqua

A causa dei frequenti disastri ambientali New Orleans decide di creare un piano eco-friendly prendendo spunto dalle città olandesi

Alcuni ingegneri della città americana di New Orleans stanno lavorando con il governo olandese e con ricercatori olandesi per trovare il modo di rendere la città della Louisiana più resistente alle alluvioni, scrive l’Huffington Post. Dodici anni fa L’Uragano Katrina aveva letteralmente distrutto la principale città della Louisiana che ora sta affrontando l’uragano Harvey.

La gestione dell’acqua è un problema sempre maggiore per New Orleans a causa dei cambiamenti climatici e la città sta lavorando con il governo olandese e con la compagnia di ricerca Deltares per creare un piano ambientale, che sostituisca interventi di emergenza. Prendendo ispirazione dalle città olandesi di Amsterdam e Rotterdam, New Orleans spera di raccogliere ed immagazzinare l’acqua in maniera produttiva, in seguito alle frequenti alluvioni scrive Huffington Post.

“Noi non possiamo affrontare in modo semplice i problemi legati alle infrastrutture”, ha riferito al giornale Justin Ehrenwerth, presidente del gruppo indipendente di ricerca The Water Institute of the Gulf. “Dobbiamo prendere esempio da infrastrutture eco-friendly e sviluppare nuove modalità per sfruttare l’acqua”.

Anche Huston, in Texas, attualmente coinvolta negli effetti devastanti dell’Uragano Harvey, potrebbe prendere spunto dalle modalità con cui le città olandesi sfruttano l’acqua, secondo quanto riporta il giornale.