Il Limburg centrale e settentrionale hanno quasi scampato il pericolo ma Bergen, Mook, Middelaar e Gennep rischiano ancora, dice NOS. L’acqua alta dovrebbe diminuire nel corso di domani ma il livello è ancora d’allerta: “Rimaniamo vigili fino a quando la massa d’acqua non avrà lasciato la provincia”, dice il Comitato di sicurezza della regione, dice NOS.

La situazione è più critica a Bergen, dove i residenti sono stati evacuati. A Gennep e Mook en Middelaar, invece, gli abitanti potevano rimanere nelle loro case. Non è ancora chiaro quando le persone evacuate potranno tornare a casa.

Ora si tratta di affrontare i diciassette punti deboli nella protezione dalle inondazioni, ha detto Scholten, il sindaco di Venlo e presidente del Comitato di sicurezza. Per questo sono stati stanziati 750 milioni di euro. Il rafforzamento delle diciassette banchine e dighe deboli dovrebbe limitare il rischio di inondazioni a una volta ogni 100 anni. Alcune di queste misure erano già previste, ma ora il processo decisionale dovrà essere accelerato.