The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

FOOD

Allarme sushi: il 31% contiene troppi batteri. Il migliore e il peggiore a Leiden

Tra le cause: scarsa igiene del personale e taglieri non lavati bene

Il 31% del sushi che arriva sui tavoli dei consumatori contiene troppi batteri; a scriverlo è l’associazione Consumentenbond che ha testato 160 campioni di sushi in 20 ristoranti di 5 città nederlandesi, come riporta NU.nl.

Scarsità di igiene personale dei dipendenti nella preparazione dei piatti e l’utilizzo di taglieri sporchi sono tra le cause più comuni.

L’associazione di consumatori ha testato in diversi giorni il sushi di 4 catene di ristoranti a Gronigen, Leiden, Rotterdam, Breda e Amersfoort. Il ristorante con il punteggio più alto (9.6) e quello con il più basso (2.5) sono entrambi a Leiden.

Già nel 2015 l’associazione Consumentenbond aveva riscontrato che il 64% del sushi servito negli all-u-can-eat conteneva una quantità allarmante di batteri.