NL

NL

All’aeroporto di The Hague-Rotterdam, un cane a passeggio sulla pista ritarda l’atterraggio dei voli

Un incidente insolito si è verificato martedì sera all’aeroporto di Rotterdam The Hague, dove un cane, portato a passeggio dal suo proprietario, è corso sulla pista di decollo e atterraggio, racconta Rijnmond. Questa situazione ha costretto gli aerei in arrivo a rimanere in volo più a lungo, effettuando alcuni giri extra prima di poter atterrare. Il cane, di nome Senna, era riuscito a passare sotto una sbarra a Poort 18 e a raggiungere la pista.

Il proprietario ha riferito che il cane, una razza spagnola da caccia, si trovava in una zona dove poteva correre liberamente quando ha percepito l’odore di selvaggina e si è allontanato. Fortunatamente, Senna è stata recuperata dalla Marechaussee ed è stato

L’incidente ha causato un ritardo di circa quindici minuti per gli aerei in arrivo. L’aeroporto di Rotterdam The Hague ha registrato oltre 56.000 movimenti di volo l’anno scorso e nei primi quattro mesi di quest’anno ha servito quasi 600.000 passeggeri, conclude il portale

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli