BE ??

BE ??

Alcool? No, grazie. In Belgio aumentano le vendite di analcolici

Birra e vino analcolici stanno diventando sempre più popolari in Belgio. Nel 2018, le vendite di queste bevande sono duplicate rispetto all’anno precedente: 239.294 ettolitri contro i 146.771 del 2017.

Secondo Francis Adyns, portavoce del Dipartimento delle Finanze, questi dati non riguardano alle singole vendite, ma si basano sulle dichiarazioni delle accise. I calcoli vengono effettuati al momento di immissione sul mercato.

Siccome i numeri fanno riferimento alla vendita a negozi e supermercati, i prodotti possono comunque rimanere sugli scaffali o nei magazzini per settimane. In ogni caso, si tratta di un aumento esponenziale.

Il 2018 è stato un anno di boom anche per succhi di frutta e verdura analcolici, probabilmente a causa della lunga e calda estate passata. Il caffè invece ha perso popolarità: più di 10.000.000 kg in meno rispetto al 2014.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli