La banca del sangue Sanquin ha prodotto negli ultimi mesi 4000 dosi di farmaci a base di anticorpi Covid contro il virus corona. Gli anticorpi provengono dal sangue donato da persone che ha contratto il coronavirus e secondo la società, possono essere utilizzati per ridurre l’impatto del contagio su persone con patologie pregresse, scrive NOS.

Sanquin si aspetta che i pazienti vengano trattati con anticorpi ogni mese e per questa ragione, le dosi prodotte del farmaco dovrebbero essere disponibili a gennaio. La banca del sangue invita anche gli ex pazienti Covid a continuare a donare il sangue.

All’inizio di quest’anno, il ministro della sanità De Jonge ha messo a disposizione 10 milioni di euro per la raccolta del plasma e lo sviluppo di farmaci con anticorpi contro il Covid. “Ottimo lavoro e molte grazie a tutti coloro che hanno donato il sangue”, avrebbe detto De Jonge. “Adesso passiamo rapidamente alla fase successiva: iniziare con questo trattamento innovativo.”