Il ministro fiammingo Matthias Diependaele (N-VA) ha assegnato un premio al patrimonio di poco meno di 95.000 euro per la prima fase del restauro della Maison Guiette ad Anversa. L’edificio dell’architetto Le Corbusier è stato inserito nella lista del patrimonio mondiale dell’Unesco dal 2016.

MaisonGuiette si trova su Populierenlaan, accanto allo svincolo Olympiade vicino all’A12. Risale al 1927 ed è uno dei primi progetti modernisti del noto architetto franco-svizzero Le Corbusier (1887-1965). Fu concepito come studio e casa per il pittore di Anversa, René Guiette.

Dopo un periodo di abbandono, Huis Guiette è stata restaurata per la prima volta dai suoi attuali proprietari, alla fine degli anni ’80. Più di trent’anni dopo richiede un nuovo restauro.

In una prima fase, verranno rinnovati o restaurati il tetto, la terrazza sul tetto e il balcone lato strada, così come parte della falegnameria e le facciate che si collegano alla terrazza sul tetto. Successivamente sarà il turno del resto della falegnameria, delle facciate ed infine degli interni. Il dossier di restauro è stato redatto dall’architetto Luc Deleu e, secondo Diependaele, tutti i lavori saranno eseguiti in stretta collaborazione con la Fondazione Le Corbusier di Parigi.

CoverPic@Ad Meskens | Wikimedia |CC BY-SA 4.0