The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

SCIENCE

Al Lorentz Lab del Teylers Museum di Haarlem sulle orme di Einstein e Lorentz

A Haarlem il Teylers, Museum of Wonder, ha inaugurato il 17 maggio 2017 il Lorentz Lab, una nuova ala permanente del museo dedicata al fisico premio Nobel olandese. Il fisico olandese, a cui è stato dedicato un cratere lunare, è famoso per le sue ricerche sull’elettromagnetismo e l’elettrodinamica. Albert Einstein ha utilizzato alcuni suoi contributi importanti, come le trasformazioni di Lorentz e alcune ipotesi sulla contrazione dei corpi in movimento, per la descrizione dello spazio e del tempo nella formulazione della relatività ristretta.

Hendrik Antoon Lorentz ha lavorato nel laboratorio del Teylers Museum dal 1909 fino alla sua morte. Oggi, il Teylers gli rende omaggio dedicando al suo lavoro un’intera ala del museo.

Non solo, il 18 maggio maggio 2017 è stato anche inaugurata l’esposizione The Lorentz Formula, un’esperienza teatrale unica nel suo genere. Il Teylers Museum offre l’opportunità di entrare in una macchina del tempo.

L’attenzione è posta alla scienza che dal XVIII secolo arriva al XX secolo, un’epoca in cui le menti curiose hanno osato fare domande e hanno eroicamente continuato a sperimentare e a condividere con il mondo le loro grandi intuizioni e scoperte.

Visitando il Lorentz Lab non si seguono solo le orme di Lorentz, ma anche quelle di Einstein. Si avrà la possibilità di vedere il più grande generatore elettrostatico del mondo e di provare le stesse emozione da lui provate quando lo vide per la prima volta.

Il tour teatrale, The Lorentz Formula, terminerà il 18 maggio 2020 ed è previsto solo in lingua olandese. Il Lorentz Lab può essere visitato solo partecipando al tour.