Il calciatore dell’Ajax Quincy Promes è stato arrestato domenica mattina con l’accusa di coinvolgimento in un grave accoltellamento, almeno secondo quanto riportato da De Telegraaf.

Alla fine di luglio, Promes ebbe una discussione con un membro della famiglia durante una festa. La discussione, divenuta sempre più pesante, sembrerebbe aver portato Promes ad accoltellare questa persona, provocandole gravi lesioni al ginocchio.

Secondo De Telegraaf, Promes è sospettato di aggressione e grave lesione fisica. Il calciatore ventottenne rischierebbe una pena detentiva fino a quattro anni. Promes, incarcerato immediatamente dopo il suo arresto, potrebbe restare in custodia cautelare per tre giorni.

“Abbiamo sentito parlare dell’incidente solo un mese fa” ha detto un portavoce della polizia. Finora la polizia ha solo confermato che un ragazzo di 28 anni di Amsterdam è stato arrestato e non ha fornito ulteriori informazioni sul sospettato.

Promes, ex calciatore del Siviglia l’anno scorso, è sotto contratto con l’Ajax fino alla metà del 2024.