Credit Pic: Emilian Robert Vicol Source: Wikimedia License:Creative Commons Attribution 2.0 Generic

Il governo stanzierà miliardi per un nuovo pacchetto di sostegno alle aziende colpite dalla crisi del corona fino al 2021, scrive NOS. I termini per questa terza tranche di aiuti saranno anche più rigidi dei termini della seconda, già considerati molto restrittivi. Le somme erogate, inoltre, saranno meno generose di NOS, citando AD e De Telegraaf.

Il nuovo pacchetto inizierà il 1 ° ottobre e potrebbe essere presentato la prossima settimana. Secondo AD, il governo sta ancora trattando per raggiungere un accordo. Nel nuovo pacchetto, scrive ancora NOS, il governo vorrebbe aiutare solo le aziende che non potrebbero ancora sopravvivere senza sostegno governativo, come horeca e settore culturale.

Il regime NOW, secondo le fonti della stampa olandese, sarebbe il vero spartiacque: al momento, il governo paga il 90% degli stipendi alle aziende colpite da una perdita di fatturato di almeno il 20% ma dal 1 ° ottobre, se le indiscrezioni venissero confermate, solo le aziende con una perdita di fatturato del 30% potranno beneficiare del NOW.

Inoltre, la parte del salario pagata dal governo verrà ridotta. Verranno mantenuti anche il regime transitorio temporaneo per imprenditori autonomi (TOZO) e l’indennità per spese fisse (TVL). Infine, licenziare sarà più semplice, scrive NOS.