Un ex pilota olandese che ha disertato per l’IS è stato messo sulla “lista di guardia” per il terrorismo nazionale. La designazione da parte del Ministero degli Interni stabilisce che Ahmed M. 28 anni, non potrà più di accedere al suo conto bancario o usare la sua carta di credito.

L’ex sergente dell’aviazione nato in Iraq, ha lavorato con uno squadrone di elicotteri nella base aerea Gilze-Rijen, ed è stato il primo membro delle forze armate olandesi per unirsi all’IS.

I ministri ritengono che M. sia vivo e attualmente tratenuto in territorio IS, riporta NOS. Il Primo Ministro Mark Rutte ha dichiarato che i jihadisti che hanno viaggiato in Siria sarebbe meglio morissero nella guerra civile piuttosto che tornare nei Paesi Bassi.

Quattro uomini e quattro donne sono state messe sulla “watch list” dal Ministro degli Esteri Bert Koenders. La lista verrà fatta circolare tra i paesi dell’UE col tentativo di fermare gli altri sospetti terroristi in Europa.