Agguato in Turchia a super-latitante olandese: è vivo per miracolo

Il noto criminale di Rotterdam, Marco Ebben, è rimasto ferito in una sparatoria in Turchia. L’incidente è avvenuto due settimane fa quando un gruppo di quattro uomini armati su due motociclette ha aperto il fuoco su una colonna di tre veicoli in cui viaggiava Ebben, dice Rijnmond.

Durante la sparatoria, Ebben è stato colpito da proiettili rimbalzanti, riportando ferite alla cassa toracica e alla mano. È stato trattato in un ospedale e ora è in fase di recupero.La polizia olandese non era a conoscenza dell’incidente né del ricovero di Ebben in un ospedale turco: l’uomo che è sulla lista di Europol per il suo coinvolgimento in un caso di droga, ha dichiarato di non sapere chi abbia tentato di ucciderlo e ha espresso sfiducia nei confronti del sistema giudiziario olandese, motivo per cui è latitante. Ebben deve scontare una pena residua di tredici mesi di carcere.

Rotterdam, “chiudeva un occhio” sulle partite di cocaina in transito per il porto. Funzionario delle dogane condannato a 14 anni

Ebben è noto per il suo legame con la vicenda del doganiere Gerrit G. (leggi l’articolo sopra) e in passato ha negato ogni coinvolgimento con altri crimini violenti per i quali è sospettato.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli