NL

NL

Aggressioni contro persone LGBTIQ, bandiera arcobaleno issata su edifici in Olanda

Dopo una serie di violenti incidenti contro la comunità LGBTI, la bandiera arcobaleno ha sventolato ieri su vari edifici in Olanda, su richiesta del gruppo COC Nederland e dei COC regionali. La bandiera è stata esposta nei municipi, nelle stazioni di polizia, presso il Ministero degli Affari sociali, tra gli altri. La richiesta di COC Nederland era giunta dopo diversi incidenti anti-LGBTI dei giorni passati.

Lo scorso fine settimana a Eindhoven, la bandiera arcobaleno era stata strappata dalla facciata dell’edificio del COC da un gruppo di una ventina di persone: quel gruppo ha aggredito attivisti arcobaleno e strappato la bandiera dalla facciata dell’edificio, dice NOS.

A Groningen, quello stesso fine settimana, i dipendenti di un bar di drag show sono stati aggrediti e si sono uditi cori omofobi durante la partita di calcio tra Spakenburg e PSV.  Secondo Hanneke Felten, ricercatrice sulla discriminazione presso il Movisie, un centro di ricerca: le voci anti-LGBTI si fanno sempre più strada nei media e nei social media. E lei lo definisce problematico. “Quando arriva sui media, la gente pensa che sia normale e apparentemente molte persone la pensano così”.

Secondo la ricercatrice, c’è molta disinformazione in giro e questo non aiuta l’accettazione: “Le persone spesso pensano: se altri non approvano, allora non approvo. Non appena circolano quelle storie anti-drag queen, quel sentimento cresce”, ha detto Felten a NOS.

 

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli