I cinque i ragazzi sospettati di aver aggredito, domenica scorsa, una coppia gay ad Arnhem sono stati rilasciati giovedi scorso. Sono ancora indagati ma il giudice ha deciso di rilasciarli perchè ha escluso la possibilità di recividiva, dice il portale nu.nl

La coppia ha raccontato di essere stata aggredita tornando a casa da una festa intorno alle 04:00 di domenica mattina della scorsa settimana. Entrambi sono rimasti feriti, uno ha subito la frattura di quattro denti denti. Secondo la coppia, si sarebbe trattato di un’aggressione a sfondo omofobo.

Un giovane di 20 anni originario del Limburg era stato arrestato ma poi scagionato perchè emersa la sua totale estraneità ai fatti.

“5 marocchini”: l’avvocato dei 5 indagati, tutti di età compresa tra i 14 e i 20 anni, ha reagito alle accuse sostenendo che il gruppo era misto. Tra loro un olandese di origine marocchina, uno di origine turca e uno “biondo con gli occhi azzurri”.