NL

NL

Aggressione a de Vries, i figli in tv: c’è molta incertezza sulla situazione medica

Royce e Kelly de Vries, i figli del cronista di cronaca nera Peter R. de Vries, hanno ringraziato la gente per tutto il sostegno ricevuto dopo l’aggressione al padre. Lo hanno fatto in una trasmissione speciale di Tijd voor Max sul caso della scomparsa di Tanja Groen e della fondazione De Gouden Tip, dice NOS.

De Vries aveva recentemente creato la fondazione per raccogliere un milione di euro per il “golden tip” sulla scomparsa di Tanja: “Negli ultimi quarant’anni, nostro padre è stato impegnato con casi irrisolti. Casi in cui i membri della famiglia erano tormentati dall’incertezza”, ha detto Royce de Vries in un videomessaggio. “Pensiamo sia fantastico che il caso di Tanja Groen e della fondazione De Gouden Tip stia ricevendo così tanta attenzione. Negli ultimi mesi nostro padre ha lavorato giorno e notte con la fondazione”.

Situazione medica
“Comprendiamo che tutti vogliano sapere come sta nostro padre”, ha detto Kelly de Vries. “C’è ancora molta incertezza sulla sua situazione medica, quindi non possiamo dire molto al riguardo. Sappiamo che è in ottime mani e che i medici e gli infermieri fanno un lavoro fantastico”.

“Vorremmo anche ringraziarvi per le parole gentili, le belle cartoline, i fiori e le candele che bruciate per nostro padre. Questo significa molto per noi in questo momento difficile”, ha detto la figlia del cronista.

 

SHARE

Altri articoli