La nave “nazista” cambia nome

 

Alla fine la compagnia navale Allseas ha dovuto cedere: la più grande nave commerciale al mondo cambia nome. Si chiamerà Pioneering Spirit e non più Pieter Schelte come l’ingegnere olandese, padre del proprietario dell’Allseas, che negli anni 40’ si era arruolato nelle famigerate SS naziste. Un nome scomodo, insomma, che da anni era finito nell’occhio del ciclone: ogni volta, infatti, che approdava in qualche porto, come a Rotterdam pochi giorni fa, la nave era accolta da polemiche a non finire.  Recentemente, però, erano piovute nuove e pesanti critiche. Prima il ministro dell’Energia britannico Ed Davey  ha ritenuto “del tutto inappropriata e offensiva” la dedica al nazista olandese, poi il sindacato internazionale dei trasporti ITF ha promosso una petizione mondiale contro l’utilizzo di questa nave. E così, alla fine, il presidente Edward Heerema ha deciso di fare un passo indietro, cambiando il nome della nave in Pioneering Spirit. Il più grande vascello commerciale del mondo, con i suoi 382 metri di lunghezza e con l’enorme capacità di 48.000 tonnellate, può così continuare a solcare liberamente i mari senza la pesante zavorra del nazista olandese.

Credit Pic: Pieter Schelte Source: Wikimedia Licence: Creative Commons Attribution-Share Alike 2.0 Generic

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli