Update h. 23,00

Il ministro turco durissimo contro le istituzioni olandesi: i Paesi Bassi violano convenzioni e diritti umani, non consentendomi di entrare nel consolato.

 

Update (H.22,30)
La polizia di Rotterdam ha messo fine al raduno di manifestanti turchi nei pressi del consolato a Westblaak

Update (H.21,30)
Il ministro Kaya ha lasciato il consolato turco a Rotterdam; la polizia olandese non ha consentito al politico turco di scendere dall’auto e raggiungere la folla, nè di entrare nel consolato.

*Il ministro turco non era nella sede del consolato di Rotterdam ma fuori. Ci scusiamo con i lettori per l’errore

Update (H.20,40)
Il ministro Kaya, è confermato ora, si trova nella sede del consolato a Rotterdam. Ma la polizia olandese ha ordine di non far uscire nè lei, nè il personale diplomatico

Update h.20,30

Il ministro turco Kaya ė nel consolato di Rotterdam insieme a diplomatici di Ankara. Tuttavia la polizia impedisce loro di lasciare l’edificio. Secondo NOS media turco-olandesi fanno appello alla gente a raggiungere la sede del consolato per protestare.

Update h.20,00

Secondo NOS, il consolato turco a Rotterdam ha ricevuto la visita di una serie di auto diplomatche, benchè sia  poco chiaro se il ministro turco  Kaya, fosse su una delle vetture. Questo pomeriggio circolava la notizia che si stesse dirigendo dalla Germania all’Olanda per tenere un discorso diretto ai turco-olandesi.

Il primo ministro Rutte dice che non è vietato per i ministri turchi recarsi nei Paesi Bassi “, ma il punto è che non vogliamo che parlino alla comunità turca.

Update h.19,00

Secondo il corrispondente di NOS a Rotterdam, il ministro turco sarebbe arrivato a destinazione

 

——–

Il ministro turco Fatma Betül Kaya Sayan (Famiglia) sarebbe in viaggio in auto verso Paesi Bassi, passando per la Germania. A renderlo noto è l’agenzia di stampa statale turca Anadolu.  I media turchi confermano l’arrivo del ministro e riferiscono che la strada verso il consolato a Rotterdam è sbarrata

Le autorità olandesi non confermano l’arrivo del ministro. Il coordinatore nazionale per il terrorismo e la sicurezza (NCTV) a NOS, ha detto di non poter confermare o smentire l’arrivo del ministro

Il sindaco Aboutaleb, intanto, ha emesso un’ordinanza d’urgenza con la quale vieta ogni manifestazione nei pressi del consolato: se il ministro turco viaggia su auto diplomatica non sarà possibile per la polizia fermare il veicolo. Tuttavia, ha detto Aboutaleb alla stampa olandesi,

in possesso di un provvedimento di emergenza a portata di mano nel caso in cui il ministro turco per gli Affari familiari, Fatma Betül Kaya Sayan infatti venire a Rotterdam per visitare il consolato. Che le fonti Report close al mobile al NIS. “nessuna olandese, turco o turco-olandese potrà sostare nel quartiere” ha detto riferendosi all’eventualità di manifestazioni o proteste.

Intanto un funzionario del governo turco, che accompagna il ministro, ha postato su Twitter una foto scattata alle porte di Rotterdam