La proposta del partito ChristenUnie, una delle quattro formazioni nella coalizione di governo, di posticipare la controversa apertura dell’aeroporto di Lelystad al 2020 sarebbe un primo passo verso una maggiore fiducia nel governo.

A dirlo, secondo NOS, è Leon Adegeest del comitato HoogOverijssel, che da tempo lavora contro l’espansione dell’aeroporto.

Secondo il gruppo, altro tempo è necessario perchè venga studiato l’impatto sulle zone circostanti. Il nuovo aeroporto, infatti, dovrebbe accogliere i voli low-cost e quelli turistici.

“E ‘solo un partito, ma c’è probabilmente una piccola maggioranza favorevole a guadagnare tempo”, ha detto il presidente del comitato HoogOverijssel a Radio 1 News.

L’aeroporto di Lelystad, secondo i piani, dovrebbe aprire il prossimo anno ma i comitati locali sono preoccupati delle conseguenze per l’ambiente e l’inquinamento acustico.