CRIME

CRIME

Donna olandese arrestata in Bulgaria per terrorismo: cercava di raggiungere la Siria

Una donna olandese di 33 anni  è stata arrestata all’aeroporto di Schiphol con l’accusa di terrorismo. Lo riferisce l’agenzia di stampa ANP. La donna una musulmana convertita, è stata arrestata al confine tra Turchia e Bulgaria lo scorso 23 dicembre e si pensa fosse in procinto di dirigersi in auto verso la Siria.

Le autorità bulgare, l’hanno arrestata per via di un mandato d’arresto europeo eseguito per conto della polizia olandese; una volta atterrata all’aeroporto di Eindhoven è stata scortata dalla polizia militare presso il luogo di detenzione a Schiphol, dove sarà interrogata per rispondere dell’accusa di terrorismo internazionale.

La polizia la teneva da tempo sotto sorveglianza ma avrebbe spiccato un mandato solo quando, in seguito ad una perquisizione casalinga, sarebbe stata rinvenuta una lettera scritta a mano nella quale si diceva che era in partenza per unirsi all’IS in Siria.

Un tribunale bulgaro ha stabilito ad inizio mese che doveva essere espulsa nei Paesi Bassi, accogliendo la richiesta di estradizione.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli