ADM Nonostante la sentenza favorevole agli squatter, il proprietario non si arrende: “Occupare è illegale, devono andarsene al più presto”ams

Neanche il tempo di gioire, per gli occupanti dell’ADM, uno degli ultimi spazi occupati di Amsterdam, per la sentenza del tribunale che ha dato loro ragione: “Devono andarsene, la sentenza non fa che posticipare lo sgombero” avrebbe detto, furioso, il proprietario al quotidiano Het Parool. Secondo il giudice il piano di sviluppo dell’aerea che quest’ultimo avrebbe presentato non mostrerebbe requisiti di urgenza; al posto dello spazio sociale, dovrebbe sorgere un deposito per imbarcazioni della società Koole Maritiem. Secondo gli occupanti, in realtà, il piano non sarebbe un progetto concreto ma esclusivamente una scusa impiegata dalla proprietà per sbarazzarsi degli inquilini indesiderati e poter tornare in possesso del terreno. Le motivazioni che avrebbero convinto il tribunale a bloccare il progetto, risiederebbro nella mancanza dello studio di impatto ambientale; secondo il proprietario, tale studio sarebbe stato impossibile perché gli occupanti avrebbero impedito l’accesso al sito. Nel frattempo, la societá Chidda Vastgoed, che ha acquistato qualche anno fa i terreni, ha sporto denuncia contro gli occupanti; al Parool ha ricordato che occupare rimane illegale, nonostante il giudice la pensi diversamente. E annuncia ricorso contro la sentenza.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli