A’dam, protesta contro la violenza omofoba alle 17:00

Dopo l’incendio di venerdì in un condominio di studenti ad Amsterdam-West, oggi si terrà una manifestazione contro la violenza anti-LGBTQ+. La protesta è in segno di solidarietà ai residenti del condominio in Krelis Louwenstraat, in cui si sospetta sia stata data alle fiamme una bandiera arcobaleno.

L’organizzatore Carlo van Munster spera si radunino almeno un migliaio di persone. La manifestazione inizierà alle 17:00 in Mercatorplein, per terminare davanti al condominio. Van Munster vuole appendere un’enorme bandiera arcobaleno al tetto come simbolo della protesta.

L’incendio è scoppiato all’ottavo piano venerdì mattina. L’edificio è stato evacuato e quattro persone sono rimaste ferite. La polizia sta considerando l’incendio doloso perché sembra avere come obiettivo le bandiere arcobaleno dell’immobile. Ci sono stati incidenti simili in antecedenza. Il sindaco di Amsterdam Femke Halsema ha annunciato l’ingaggio di detective extra per il caso.

Mercoledì, i vigili del fuoco hanno visitato di nuovo il condominio per un’ispezione, in seguito alle continue preoccupazioni dei residenti. DUWO, fornitore di alloggi per studenti, ha consigliato ai residenti di appendere le bandiere arcobaleno dietro le proprie finestre, e non nello spazio pubblico, per evitare nuovi incendi dolosi nell’edificio.

SHARE

Altri articoli