Marion Golsteijn, CC BY-SA 3.0 NL, via Wikimedia Commons

A Van Eeghenstraat nel Vondelparkbuurt, un gruppo di residenti ha protestato oggi contro la demolizione degli edifici ai numeri 70-72. Il proprietario vuole sostituire gli edifici storici con un nuovo complesso residenziale.

Erfgoedvereniging Heemschut ha chiesto al comune di concedere urgentemente lo status di monumento alle case sulla strada ungo Vondelpark e la mobilitazione ne segue un’altra dei residenti locali che avevano già inviato una lettera al comune per chiedere lo stop alla demolizione, dice AT5.

Poche settimane fa VVD, SP e CDA hanno chiesto chiarimenti al comune sui piani di demolizione e ricostruzione. Venerdì, in risposta a queste domande, l’assessora Marieke van Doorninck ha dichiarato che la demolizione poteva proseguire perché in regola.

Per il complesso di nuova costruzione è necessaria un’autorizzazione ambientale, ma non è ancora chiaro se verrà concessa. Van Doorninck afferma che la domanda era “incompleta” e quindi nessuna decisione è stata ancora presa dal comune.