Mercoledì scorso è avvenuta un’altra rapina in un negozio di telefonia a Bijlmerplein, la quarta in poco tempo e per questo motivo, l’amministrazione ha deciso di aumentare il dispiegamento delle forze di polizia e il comune assumerà una società privata per fornire guardie giurate a sostegno degli imprenditori nell’area commerciale, dice AT5. Inoltre, la rete di video sorveglianza verrà rivista per focalizzarsi di più sui negozi ad alto rischio.

Gli imprenditori nell’area commerciale sono preoccupati, quindi – per ora- verranno prese queste misure a breve termine ma la polizia e il comune vogliono aumentare la sicurezza nella zona.

Ieri i gestori di telecomunicazioni KPN e Vodafoneziggo hanno deciso di rimuovere lo stock di telefoni dalla maggior parte dei negozi di Amsterdam e dintorni  dopo una serie di rapine nei negozi di telefonia.