L’uso dell’autobus, della metropolitana e del tram dentro e fuori la città diventerà presto più caro: le tariffe GVB aumenteranno del 2,1% all’inizio del prossimo anno, dice AT5.

Lo ha annunciato oggi il comitato regionale dei trasporti di Amsterdam. Le ragioni dell’aumento dei prezzi sarebbero i maggiori costi per il personale, il carburante e l’elettricità nelle aziende di trasporto. In altri luoghi nei Paesi Bassi, le tariffe aumenteranno altrettanto velocemente.

I viaggiatori pagheranno 17,9 centesimi al chilometro che in termini pratici si traduce come segue: +2% nel 2022 e le tariffe di un biglietto da 1 ora in città rimarranno a 3,20 euro così come quelle della tessera da 1,5 ore utilizzabile in tutta la Regione, rimarrà a 6,50 euro.

Le tariffe sono aumentate molte volte prima. All’inizio di quest’anno, dello 0,91%, l’anno precedente del 2,2%