BE

BE

Ad Anversa 96 giovani sono a processo per aver ottenuto un iPhone gratis (con una truffa)

Un processo per frode ai danni degli operatori di telefonia mobile è in corso ad Anversa, in Belgio. 96 giovani sono accusati di aver ottenuto iPhone e Samsung di ultima generazione a basso prezzo sottoscrivendo abbonamenti telefonici e poi segnalando la perdita della carta d’identità per evitare di pagare le fatture, dice 7sur7.

I fatti si sono svolti tra l’estate 2015 e l’estate 2017. I giovani acquistavano gli abbonamenti, vendevano i telefoni e poi denunciavano la perdita della carta d’identità alla polizia. Altre persone utilizzavano le carte d’identità perse per sottoscrivere nuovi abbonamenti a nome dei giovani.

Il fenomeno è passato inosservato per diverso tempo perché le denunce di smarrimento della carta d’identità erano state presentate in diverse zone di polizia. Oltre metà degli imputati non si è presentata all’udienza preliminare. Il processo è stato rinviato al 14 e 15 novembre prossimi.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli