Amsterdam ha commemorato venerdi sera le vittime degli attentati in Nuova Zelanda. Tra gli altri, a parlato l’assessore Rutger Groot Wassink.

Comitè 21 marzo, che ha organizzato la manifestazione, ritiene che i partiti di estrema destra creino un ambiente favorevole nei Paesi Bassi all’esplosione della violenza.

“Il consiglio comunale di Amsterdam comprende lo sgomento della gente e vuole dire, senza mezzi termini, alla comunità musulmana, qui e ovunque, che siamo accanto a loro. E tutti: lasciate in pace i nostri musulmani “, ha detto l’assessore Groot Wassink.