A meno di due mesi dalle elezioni politiche, il 70% degli elettori non ha ancora idea per chi votare, ha scritto l’AD Giovedi. I programmi dei partiti mostrano enormi somiglianze e agli elettori sarebbe richiesto più tempo per poter prendere una decisione, prosegue il giornale.

Sono 150 i seggi da assegnare alla camera bassa del parlamento. ‘La partita potrà cambiare molto, in base a come saranno redistribuite le intenzioni di voto nelle prossime settimane” ha sostenuto  Tim de Beer del gruppo di ricerca Kantar al quotidiano di Amsterdam.

Diversi istituti di sondaggi, indicano come almeno la metà degli elettori siano ancora indecisi. Solo il 28% degli intervistati da I & O Research dice di essere certo della scelta che effettuerà.

Il sondaggista Maurice de Hond sostiene che  uno su cinque, tra gli elettori non ha alcuna idea sulla scelta. ‘Questi probabilmente finiranno per disertare le urne ‘ ha aggiunto. Alle ultime elezioni del 2012, quasi due elettori su cinque hanno scelto all’ultimo momento per chi votare.