NL

NL

Accoltellamento a Rotterdam-Dordrecht: muore 19enne spagnolo, in manette una famiglia intera

Un uomo di 47 anni di Dordrecht è stato rilasciato martedì dopo un accoltellamento letale avvenuto nella notte di sabato, in cui ha perso la vita il 19enne Hugo. Il principale sospettato è il figlio diciassettenne dell’uomo, che resta in custodia e dovrà presentarsi al giudice mercoledì. Anche la nonna di 73 anni, che era presente durante l’incidente, è stata rilasciata ma rimane sospettata.

Secondo le indagini preliminari, sembra che il figlio abbia agito per difendere il padre durante una lite con Hugo. Quest’ultimo è fuggito ma è deceduto successivamente in ospedale a causa delle ferite riportate.

Nel luogo dell’incidente, in Wijnstraat, il luogo dove sono stati deposti dei fiori è diventato un memoriale con messaggi e simboli come maglie del Real Madrid e bandiere spagnole. Hugo, originario della Spagna, lavorava come cuoco a Dordrecht da circa un anno e mezzo.

 

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli