NL

NL

Abusi sessuali nel dopo-scuola, educatore sospetto tenta il suicidio

Un uomo di 27 anni, sospettato di abusi sessuali nei confronti di almeno due ragazze, presso l’istituto di assistenza per bambini Patrou nel comune De Bilt, tentò di suicidarsi mentre era in custodia, ha annunciato il pubblico ministero. Bart C. è ora in ospedale, riporta NOS.

Il Pubblico Ministero non ha riferito le modalità del tentato suicidio. Le indagini contro di lui continuano.

Bart C. fu arrestato la scorsa settimana, quando due ragazze della stessa famiglia dissero ai loro i genitori di aver subito da lui abusi sessuali, ed egli lo confessò. Ciò avvenne presso lo stabilimento Patrou, nel comune di De Bilt, dove C. lavorava da cinque anni come assistente educativo nel dopo-scuola.

Molti genitori di ragazze che frequentano la stessa istituzione hanno sporto denuncia contro C. dopo essere stati informati riguardo il suo arresto. Quanti siano non è chiaro, ma un portavoce del pubblico ministero sostiene che fossero meno di 5.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli