The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

RIGHTS

ABU: governo sostenga con Uber e Deliveroo i lavoratori senza tutela

Secondo le agenzie di reclutamento, le piattaforme internet sono troppo deregolamentate e rischiano di creare una nuova underclass



Il gruppo di agenzie private di reclutamento ABU ha esortato il nuovo governo a definire con chiarezza quali siano i diritti e i doveri di chi lavora per piattaforme come Uber e Deliveroo.

Secondo l’organizzazione, se non si prenderanno provvedimenti c’è il rischio che si sviluppi presto una nuova sottoclasse nel mercato del lavoro, fatta da persone con impieghi frammentati e privati dei diritti basilari.

“Le piattaforme di questo tipo operano in una sorta di triangolo delle Bermuda, dove i diritti e i doveri di datori di lavoro e impiegati sono scomparsi” ha detto al Financieele Dagblad Jurrien Koops, responsabile di ABU. “Quel che fanno è mettere insieme la domanda e l’offerta di lavoro, proprio come le agenzie di reclutamento. Ma a differenza dei nostri soci, operano in un contesto quasi non regolamentato: non pagano la previdenza sociale, i loro lavoratori non sono assicurati e non sono in grado di contribuire alla propria pensione. Così alla fine siamo tutti noi, il resto della società, a pagare per loro.”

Deliveroo ha scritto al quotidiano che vorrebbe dare più garanzie ai suoi lavoratori, ma che la crescente richiesta di lavoro richiede alla compagnia maggiore flessibilità e le rende impossibile fare passi avanti in materia. “Anche noi vogliamo più certezze su come si possa disciplinare l’economia delle piattaforme internet, e aspettiamo con impazienza una proposta concreta” ha detto un portavoce di Deliveroo.

Giovedì prossimo, un team di ministri ed esperti in materia si riunirà per discutere delle molte implicazioni della “platform economy”.






31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news,
reportage e video inediti in italiano. Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

RECHARGE US!